Seleziona una pagina

Mauro Panzarola

Come essiccare le erbe aromatiche

Come, Erbe Aromatiche

Come essiccare le erbe aromatiche: i trattamenti specifici a cui vanno sottoposte le erbe aromatiche da essiccare.

Le erbe aromatiche appena colte vanno legate in mazzetti e, volendo, immerse in acqua bollente. Quindi vanno lasciate a sgocciolare e fatte asciugare su panni o carta da cucina. Si essiccano più facilmente se vengono inserite in sacchetti di carta o di paglia, che lasciano filtrare bene l’aria. Vanno poi appese a testa in giù ad una trave in un ambiente asciutto e ben ventilato. Quando si saranno ben essiccate dovranno essere sbriciolate e messe in vasetti. I tempi di essiccazione variano a seconda della specie.

Le erbe aromatiche si essiccano più rapidamente in forno (1-2 ore), dopo essere state disposte su un vassoio metallico e ricoperte con un telo pulito. L’apparecchio deve essere regolato a temperatura bassa (50 °C o ancora meno). Ogni mezz’ora è necessario rivoltare i rametti e le foglie per farli seccare in modo uniforme. La temperatura va controllata con attenzione perchè è sufficiente che i valori siano un pò più elevati o che l’essiccazione sia prolungata anche solo di pochi minuti perchè i prodotti perdano il loro aroma caratteristico.

 

Copyright © mauro.shop Ogni sua riproduzione è vietata, tutti i diritti sono riservati.

Chi ha letto questo Articolo ha letto anche…

0 Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This